Cruzamientos


Priorato General de Italia
El Gran Maestre cruza Caballeros 
en la Iglesia de propiedad Pontificia de Frascati




Cruzamiento en la Catedral Metropolitana
Ciudad de Buenos Aires



* La prima cerimonia di investitura dei Cavalieri dell’OSMBA in Basilicata

Sabato 2 agosto presso la cappella del castello federiciano di Lagopesole la cerimonia di investitura di nuovi cavalieri.
Lagopesole. Dopo molti secoli il castello di Federico II di Svevia ha fatto da cornice a una cerimonia di investitura di neocavalieri dell’ordine Sovrano e Dinastico dei Cavalieri di Santa Maria di Buenos Aires OSMBA. La data del 2 agosto coincide con la vigilia dei festeggiamenti in Sardegna in onore della Madonna di Bonaria cui i Cavalieri sono profondamente devoti. L’Ordine che si distingue per la vocazione religiosa e per lo spirito di fratellanza e per il volontariato, di antica tradizione è stato da qualche lustro riconfigurato e restaurato dal Gran Maestro Principe Ruben Alberto Gavalda, discendente della Casa Reale Merovingia e che lo scorso inverno è stato ospite in Lucania presso il Baliaggio. Ha suscitato un misto di curiosità e di ammirazione il folto gruppo di dame e cavalieri che schierati ai lati dell’altare della Cappella del Castello di Lagopesole in lunghi mantelli hanno partecipato nel tardo pomeriggio alla celebrazione eucaristica presieduta da Don Silvio Longobardi Missionario nel Burkina Faso e Responsabile del Centro Associazioni Progetto Famiglia, della diocesi di Nocera Inferiore.  

I cavalieri dell’OSMBA hanno partecipato a momenti significativi della nostra società soprattutto nell’ambito della solidarietà e nel volontariato. Don Silvio Longobardi ha sottolineato nell’omelia che la presenza dei cavalieri è una garanzia e una “testimonianza di attenzione alla realtà della Chiesa e ai suoi valori ed insegnamenti”. Dopo la Santa Messa è iniziato il rito dell’investitura dei candidati secondo antiche tradizioni cavalleresche. Il Balì di Lucania Cav. Michele Cersosimo ha spiegato come i neo cavalieri siano arrivati alla meta al termine di un periodo di postulato sotto la guida di altro cavaliere dell’Ordine.

Il rito di investitura che è stato molto suggestivo è stato seguito da un saluto agli intervenuti da parte del Balì Cersosimo che oltre a spiegare ai presenti l’importanza dell’investitura ha tracciato le finalità statutarie dell’ordine di appartenenza sottolineando l’impegno profuso dal Baliaggio di Lucania nel primo semestre 2008. I cavalieri lucani in modo silenzioso e concreto si sono resi protagonisti capofila con altre associazioni di volontariato nella raccolta fondi in occasione delle devastazioni in Bangladesh ad opera del ciclone Sidr, nell’attività “pro bono” del prof. Accardo che riveste la carica di Hospitaliere internazionale dell’Ordine, in favore di coloro i quali si trovano particolarmente nel bisogno soprattutto in tema di problematiche di natura osteo-articolare in favore di una platea di pazienti che da decenni ne riconoscono la sua indiscussa perizia. Ultimo e recentissimo sforzo dei Cavalieri in sinergia con altre associazioni la donazione di un pulmino altamente attrezzato per il trasporto di disabili alla Comunità di Muro Lucano. Il Balì ha introdotto le autorità dell’ordine Il Priore generale d’Europa il Principe Ladogana che ha fatto giurare i neocavalieri e che felice dell’iniziativa lucana ha sottolineato che la cerimonia in se è una certificazione da parte dei cavalieri di accettare le regole dei Cavalieri, chiamati a difendere la fede, i deboli, la patria e chiunque si trovi nel bisogno sacrificando anche se stesso”. Emozionati ma convinti i cavalieri appena investiti hanno unanimemente espresso i loro buoni propositi di ben figurare all’interno del Baliaggio e nell’Ordine in adempimento dei principi che lo regolano all’insegna della fede cristiana. Il balì di Lucania, soddisfatto per l’evento ha commentato “ la cavalleria è la consapevolezza di racchiudere in se quegli ideali di fede, giustizia e fratellanza e la forza di saperla tramandare”. Gli invitati hanno concluso con una cena di gala nel salone dell’Imperatore.

 


Cruzamiento en la Capilla de La Salle
de la Ciudad de Buenos Aires
15 de agosto de 2008
Solemnidad de la Asunción de Nuestra Señora




Signación de Dama de Gracia Magistral
de doña María del Carmen Velásquez.
Altar de privilegio de San Martín de Tours,
Iglesia Catedral de Buenos Aires,
11 de noviembr de 2008.



Cruzamiento de Caballero de Gracia Magistral
del Lic. don Roberto Fernñandez.
Altar de privilegio de San Martín de Tours,
Iglesia Catedral de Buenos Aires,
11 de noviembr de 2008.

Facebook botón-like
 
Publicidad
 
 

=> ¿Desea una página web gratis? Pues, haz clic aquí! <=